L’istituto per la regolazione degli orologi – Ahmet Hamdi Tanpınar