Operazione Underground, il Graal della scena turca

Yeraltı Operasyonu

Yeraltı Operasyonu (Operazione underground) è la prima di due compilation con lo stesso nome. Uscita nel 1999 per la Kod Müzik, seguita due anni dopo da un secondo volume, è tuttora tra gli album più citati dagli artisti della nuova scena rap, ormai un pezzo da collezione e ritenuto uno step fondamentale per chi voglia conoscere gli albori dell’hip-hop turco.

La ragione del peso che in tanti attribuiscono alla compilation si legge direttamente nei nomi degli artisti che ne compongono la tracklist. Le sedici tracce sono affidate a nomi come Ceza, che da lì a poco avrebbe pubblicato il primo album con i Nefret (Meclis-i Ala – Istanbul) per la Hammer Records; come Sagopa Kaymer, che lo stesso anno avrebbe pubblicato con Silahsız Kuvvet il suo primo progetto, Gerilim 99; e come Yener, rapper originario di İzmir. I Susturucu si sarebbero invece sciolti dopo la pubblicazione del progetto.

Spesso nominato insieme a Cartel e Islamic Force, Yeraltı Operasyonu rappresenta uno step successivo rispetto a questi primi tentativi, perché riporta “a casa” il rap turco, fiorito per la prima volta tra gli emigrati in Germania, da dove viene anche Ses, che apre e chiude la compilation.

Dietro la realizzazione di Yeraltı Operasyonu si nasconde Tunç Dindaş (Turbo). Tuttora uno dei nomi più noti della scena del writing turco, il 46enne artista è stato il primo a esporre alla Biennale di Istanbul, nel 2005. Oggi quando non dipinge conduce Street Beatz, un programma di approfondimento sull’hip-hop turco sul canale YouTube di Allianz Motto Müzik.

Tracklist

Ses – Bir Söz Bir Yumruk (3:55)
Nefret – Yeter Artık (4:04)
Silahsız Kuvvet düet Statik – Kuytu Köşeler (3:20)
Susturucu – Bomba (3:09)
Silahsız Kuvvet – Sözlerim Silahım (3:44)
Yener – Töre (2:30)
Statik düet Silahsız Kuvvet – Lanet Şehir İstanbul (4:27)
Nefret – Benim Adım Ceza (3:19)
Susturucu – Gece Gelince (4:17)
Silahsız Kuvvet – Boom Boom (3:15)
Nefret – Doğanın Kanunu (4:33)
Susturucu – İnfaz (5:06).k.
Yener – Liseli Genç (3:18)
Nefret – İntihar (3:34)
Silahsız Kuvvet – Bang (1:45)
Ses – Ses’ten Merhaba (98’remix) (2:16)